Un album di storie

Titolo: Un album di storie Autore: Andonis Gheorghìu Casa editrice: Stilo Editrice Data di Pubblicazione: 2018 ISBN: 9788864792002 Cipro. La vecchia, carismatica Nonna Dèspina se n’è appena andata. Era legatissima al mito di Makàrios, Makarios III l’etnarca, Makarios “la degna guida”, protettore di Cipro e della sua gente. Era un pezzo di storia. La famiglia […]

Raccontare il manicomio

Titolo: Raccontare il manicomio. La macchina narrativa di Basaglia fra parole e immagini Autore: Marina Guglielmi Casa editrice: Franco Cesati Data di Pubblicazione: 2018 ISBN: 9788876677267 La rivoluzione basagliana, puntando sulla restituzione “collettiva e condivisa” dei manicomi, è stata, nelle parole della Guglielmi, “una macchina narrativa incentrata sui luoghi del manicomio che non si è […]

La plasmabilità artistica del cartone e il suo impiego nella scuola // La maldicente moglie del dottore di via Wilcza

Titolo: La plasmabilità artistica del cartone e il suo impiego nella scuola // La maldicente moglie del dottore di via Wilcza Autore: Francesco Permunian, Bruno Schulz Casa editrice: Aragno Data di Pubblicazione: 2018 ISBN: 9788884198815 Prima di entrare in questo libro bisogna osservarlo con cura: bisogna prendergli le misure, bisogna girarlo e rigirarlo, e soltanto […]

Genesi 3.0

Titolo: Genesi 3.0 Autore: Angelo Calvisi Casa editrice: Neo Edizioni Data di Pubblicazione: 2019 ISBN: 9788896176641 Oscuro, violento e simbolico, “Genesi 3.0” [Neo Edizioni, 2019; euro 15, pp. 160] è un romanzo a metà strada tra la satira della burocrazia [capiamoci: alla Terry Gilliam di “Brazil”: niente di mitteleuropeo], la burla sul militarismo [non alla […]

La pioggia a Cracovia

Titolo: La pioggia a Cracovia Autore: Simone Consorti Casa editrice: Ensemble Data di Pubblicazione: 2019 ISBN: 9788868813901 Il vagabondo sta parlando con qualcuno, forse un giornalista. Fa quella vita da tre anni – quando ha cominciato a sprofondare, pareva proprio un professore, con quei vecchi occhiali da vista e la macchina fotografica. Nemmeno si ricorda […]